Scrittura persuasiva: tecniche e segreti

Scrittura persuasiva: tecniche e segreti

Quali sono le tecniche di scrittura persuasiva più adatte a convincere chi legge a trasformarsi in cliente? Uno dei segreti da mettere in pratica consiste nel far apparire quello che si vende il più possibile esclusivo: un metodo destinato ad assicurare soddisfazioni importanti, dal momento che la maggior parte delle persone tende a pagare un po’ di più ciò in cui si riconosce, se lo percepisce come unico ed esclusivo. Questo avviene perché ognuno di noi ha il desiderio di sentirsi parte di un gruppo chiuso e precluso a chi non ha diritto di entrarvi: vogliamo appartenere a nicche esclusive, comunità in cui l’accesso è consentito a pochi. In un certo senso, perfino Apple lavora in questo modo: se tutti nel mondo avessero un prodotto Apple, nessuno dei possessori si sentirebbe parte di una elite privilegiata. Il concetto di scarsità può essere declinato in forme e modalità differenti: per esempio, nel caso in cui si abbia intenzione di pubblicizzare l’accesso a un gruppo su Facebook, si potrebbe pensare di aprire le iscrizioni per un numero limitato di utenti e a cadenza mensile. 

La scrittura persuasiva e gli autori digitali

Nessun autore digitale può fare a meno dei vantaggi che vengono assicurati dalla scrittura persuasiva: una tecnica che merita di essere perfezionata da chi ha intenzione di incrementare i propri guadagni. Questo strumento offre un potere eccezionale, quello di indirizzare i lettori verso un particolare obiettivo. Capire in che modo è possibile convincere le persone vuol dire conquistare la loro fiducia: la persuasione psicologica si basa su tecniche e teorie che sono alla portata di tutti e che caratterizzano il copywriting persuasivo. Ma che cosa significa di preciso persuadere? Tale attività è quella che si concretizza nel momento in cui si è in grado di condizionare le convinzioni, i comportamenti e gli atteggiamenti di una o più persone mediante l’utilizzo strategico di concetti e termini specifici. 

Il valore della reciprocità

Uno dei valori su cui ci si dovrebbe concentrare è quello della reciprocità. Nel caso del content marketing, un autore mette a disposizione la propria esperienza e fornisce i propri contenuti in modo che chi legge sia spinto a ricambiare, per esempio attraverso il passaparola o le condivisioni sui social network. Questo avviene perché ogni volta che si riceve in regalo qualcosa di solito si è indotti a contraccambiare, quasi come se si fosse in debito con chi si è dato da fare per proporre quel dono. 

Regalare al pubblico qualcosa

Per questo motivo, un bravo scrittore persuasivo dovrebbe regalare qualcosa alla platea di lettori a cui si rivolge. Già, ma che cosa? Molto dipende dal genere di business che si propone di pubblicizzare e far conoscere. Per esempio, chi vende impastatrici potrebbe regalare un e-book che contiene 50 ricette con la pasta fresca, ma chi vuole far conoscere un ristorante non troverà alcun vantaggio nel mettere in atto la stessa idea. Qualunque sia il regalo per cui si decide di optare, comunque, è bene mettere in risalto il suo valore, sottolineando anche il carattere stesso del dono e della gratuità.

Come relazionarsi con gli utenti

Il cliente deve essere sempre convinto del fatto che quello che potrebbe portare a termine sarà un buon affare. Si immagini, per esempio, di dover vendere un articolo piuttosto costoso. Un’idea intelligente potrebbe essere quella di produrre anche una sua versione basica, meno completa e più economica. Così, si potrà redigere un testo persuasivo in cui verranno messi in evidenza i risultati che tale articolo consente di raggiungere, i vantaggi che offre e i problemi che è in grado di risolvere. Dopodiché, non bisogna far altro che parlare del prodotto originale, quello più costoso, specificando che esso è un’evoluzione dell’altro che permette di completarlo. 

Come si entra in contatto con i propri lettori

Qualunque sia l’obiettivo che ci si propone di raggiungere, non si può fare a meno di instaurare una relazione con i propri lettori. D’altro canto, ognuno di noi ascolta con più attenzione i suggerimenti di un amico che non le opinioni di uno sconosciuto, no? Ecco, dunque, che il bravo scrittore persuasivo sa come diventare amico di chi legge i suoi testi, ma per riuscirci deve conoscere a fondo i potenziali clienti. Questo è il motivo per il quale occorre lavorare all’identificazione delle personas con la massima cura, perché solo in questo modo è possibile cogliere le paure e le esigenze del proprio pubblico. 

Far parlare i dati

Non è mai un’idea sbagliata quella di far parlare i dati, per dare una dimensione oggettiva – e quindi inconfutabile – a quello che si sta dicendo. I numeri garantiscono una patina di autorevolezza importante, ma lo stesso si può dire per le citazioni delle ricerche scientifiche. Le persone si lasciano convincere dai risultati dimostrati e dimostrabili, ma anche dalle storie, che accrescono il livello di fiducia di chi le legge o le ascolta: è come se un potenziale cliente avesse bisogno di una giustificazione all’acquisto e la trovasse nei numeri o in argomentazioni solide e concrete.

Quali sono le tecniche di persuasione psicologica più efficaci?

Una delle tecniche migliori consiste nel dimostrare che già molte persone stanno utilizzando il servizio o il prodotto che si vuole promuovere: una strategia che funziona sia offline che online. Grazie a questa tecnica, infatti, si ha l’opportunità di generare un senso di affidabilità destinato a tradursi in un incremento delle probabilità di vendita. Far sapere ai destinatari del messaggio che già tante persone hanno acquistato il dato prodotto o il dato servizio vuol dire indurli a fare lo stesso, sia perché non vorranno sentirsi esclusi da una cerchia di cui fanno parte in molti sia perché evidentemente la qualità di ciò che viene proposto deve essere molto alta. Gli esseri umani hanno l’istint naturale a sentirsi bene solo nel momento in cui fanno parte di un gruppo; inoltre, tale tecnica di persuasione fa riferimento al principio della riprova sociale. Chiaramente, se ciò che viene scritto viene supportato anche da testimonianze o screenshot a supporto, l’effetto persuasivo sarà ancora più forte.

menu
menu