Come funziona la fatturazione elettronica e perché è una risorsa

Come funziona la fatturazione elettronica e perché è una risorsa

Ormai da alcuni anni la fatturazione elettronica è diventata un obbligo per la gran parte delle aziende italiane. Lo è da tantissimo tempo per quanto riguarda i rapporti con la pubblica amministrazione, ma ormai sono poche anche le aziende che non collaborano con la PA che hanno aderito all’obbligo, trasformando l’intero sistema di gestione delle fattura da cartaceo a digitale. Rimangono però ancora alcuni scogli da superare, come ad esempio quello rappresentato dai contribuenti forfettari: una buona fetta, non spinta da alcun obbligo, per ora preferisce non approfittare della fatturazione elettronica. Eppure si tratta di un sistema di gestione del processo di fatturazione che offre molteplici vantaggi, non solo alle grandi aziende ma anche alle PMI, comprese le piccole realtà a gestione famigliare.

Come ottenere il meglio dalla fatturazione elettronica

Facciamo un passo indietro, per capire perché qualcuno oggi non ha ancora compreso che la fatturazione elettronica non è un ostacolo ma una risorsa. In particolare stiamo parlando di imprese che tendono a mostrare una forte inerzia verso l’innovazione, che è vista spesso come eccessivamente impegnativa e faticosa, oltre che priva di vantaggi reali. Molte di queste realtà non solo continuano con i vecchi e lenti metodi di fatturazione, ma rinunciano anche ad altri strumenti gestionali avanzati. I quali ridurrebbero le tempistiche per la gestione aziendale in senso lato, ma potrebbero addirittura portare a sfruttare al meglio le risorse umane, evitando alle stesse compiti noiosi e poco stimolanti. Per approfittare di questo tipo di opportunità esistono soluzioni, come ad esempio il software per la contabilità in cloud di weclapp, che integra anche la gestione della fatturazione elettronica.

Più veloce e più efficiente

A detta della stessa Agenzia delle Entrate la fatturazione elettronica dovrebbe essere vista come una soluzione più pratica, più semplice e più veloce rispetto a qualsiasi altro metodo di fatturazione. Introducendo un sistema di gestione delle fatture elettroniche si ha la possibilità di eliminare lo spreco di carta in azienda, ma anche di evitare costi che riguardano la stampa, la spedizione e la conservazione dei documenti. Inoltre è possibile introdurre delle semplici automazioni nella compilazione dei documenti, che si possono così produrre in tempi più brevi ed evitando inutili errori. La semplice creazione di un database dei clienti consente infatti di inserire identificativi e codici vari con un semplice gesto, cosa che rende il lavoro più rapido ed efficace. Non solo, tutte le fatture si possono conservare in formato digitale, con la possibilità di verificarle, controllarle o rivederle in ogni momento e in tempi brevissimi. Questo porta anche a spingere le aziende, anche le piccole realtà, verso una più completa digitalizzazione; un problema che affligge da sempre il nostro Paese, in forte ritardo rispetto ad altre realtà internazionali.

Semplificare la gestione amministrativa

Ovviamente l’utilizzo diffuso della fatturazione elettronica garantisce anche un maggiore controllo da parte dell’Agenzia delle Entrate, che però favorisce gli utilizzatori di fatture elettroniche. I potenziali accertamenti sono infatti ridotti nel tempo, inoltre è molto più facile per chi fattura solo elettronicamente ottenere eventuali rimborsi periodici. Perché l’intera attività fiscale viene semplificata al massimo: ogni fattura è già in possesso dell’Agenzia delle entrate. Questo ha permesso di eliminare alcuni adempimenti, come ad esempio la conservazione dei registri IVA. Stiamo comunque parlando di semplificare la gestione contabile quotidiana, perché i software di gestione della fatturazione elettronica consentono anche di integrare fatture emesse e ricevute, per una più precisa contabilizzazione di entrate e uscite.

Risparmiare con le fatture elettroniche

Sommando il risparmio di tempo, la maggiore precisione nella compilazione delle fatture e nell’invio al cliente, la possibilità di ridurre drasticamente le spese per la produzione delle fatture e lo spazio necessario alla loro archiviazione, appare chiaro che dall’introduzione di questo metodo di fatturazione le imprese ottengono esclusivamente vantaggi. A maggior ragione se la fatturazione è inserita all’interno di un più ampio sistema di gestione digitale dell’impresa stessa.

menu
menu