Compro diamanti Roma, massima valutazione

Compro diamanti Roma, massima valutazione

Banco Diamanti  una realtà  che si occupa da anni della compravendita di diamanti da investimento. Questa azienda nel tempo ha saputo conquistare una sua clientela affezionata grazie alla serietà e alla competenza con le quali affronta il mercato. Il suo campo di specializzazione più spiccato, però, è sicuramente quello dell’acquisto di diamanti usati. In che cosa consiste e perché sono così importanti? Ecco tutte le informazioni necessarie per vendere i diamanti alla massima valutazione.

Chi è Banco Diamanti
Banco Diamanti è una realtà aziendale che da anni si occupa di compro diamanti Roma di ogni genere, da quelli da investimenti a quelli usati e incastonati. Nel corso della sua storia è diventato un vero e proprio punto di riferimento per i clienti che qui sanno di poter trovare la massima valutazione per le proprie pietre. Uno dei tratti distintivi del Banco Diamanti è dato dalla consulenza molto precisa, trasparente e dettagliata che lo staff, composto da esperti gemmologi, riesce a fornire alla sua clientela. È necessario solo indicare al consulente il budget di cui si dispone per consentirgli di individuare il tipo di pietra più in linea per le proprie esigenze. I diamanti da investimento sono una forma molto vantaggiosa di investimento perché si tratta di acquistare delle pietre di grande valore che poi vengono custodite con l’obiettivo di farne aumentare il valore nel tempo. I diamanti, infatti, sono considerati un bene rifugio in quanto, anche in periodi di forti incertezze economiche, il loro valore resta costante o aumenta. Questo fenomeno è legato anche al fatto che i diamanti sono un prodotto molto raro, difficile da reperire in natura e soggetto all’esaurimento dei giacimenti naturali, quindi ogni pietra è resa ancora più preziosa per questo motivo.

Che cosa sono i diamanti da investimento
I diamanti da investimento sono delle pietre preziose che hanno la caratteristica principale di non essere stati acquistati per incastonarli in anelli o altri gioielli quanto piuttosto di essere una pura forma di investimento. Infatti queste pietre di solito vengono vendute in blister di velluto e sono acquistate dai clienti che poi le conserveranno in una cassaforte senza mai utilizzarle. Per il semplice fatto di esistere, anno dopo anno, i diamanti da investimento vedranno aumentare il loro valore senza alcuno sforzo da parte del loro proprietario. Sono sempre più numerose le persone che decidono di investire in diamanti di questo tipo perché si tratta di pietre che possono trasformarsi immediatamente in liquidità in quanto sono molto richieste dal mercato. In commercio ne esistono di diversa grandezza e valore, per cui chiunque, anche quelli che hanno un piccolo budget, possono acquistarne uno e attendere di rivenderlo quando il mercato sarà particolarmente favorevole oppure quando si avrà la necessità di un’immediata e certa liquidità per realizzare un proprio progetto.

Che cosa può fare Banco Diamanti con le pietre da investimento
Oltre ad offrire la propria consulenza per scegliere il tipo di diamante da investimento più in linea per le proprie esigenze, Banco Diamanti offre alla sua clientela anche tanti altri servizi che potranno risultare sicuramente utili, soprattutto in un’ottica di investimento. Uno di questi è la perizia gemmologica, ossia una speciale valutazione che serve a stabilire la qualità dei diamanti. Questa operazione ha due risvolti molto importanti. Da un lato, infatti, con la perizia gemmologica il consulente di Banco Diamanti potrà quantificare l’effettivo valore della pietra e di conseguenza offrire la massima valutazione, chiara e trasparente, al cliente che potrà così decidere se vendere o meno. Dall’altro lato, la perizia gemmologica è il passo preliminare per il rilascio di un documento molto importante che si chiama certificato gemmologico. Che cos’è? Si tratta di una carta di identità del diamante che ne riporta tutte le caratteristiche principali e ne quantifica il valore, una garanzia sia per chi acquista che per chi vende, tale da rendere la pietra ancora più preziosa e appetibile sul mercato.

La certificazione dei diamanti: perché è come chiave di investimento
Tutti i diamanti da investimento sono accompagnati da un certificato che ne attesti la qualità, altrimenti la pietra non ha le carte in regola per essere venduta e per rappresentare davvero una fonte di investimento sicura. Il certificato gemmologico può essere rilasciato solo da enti che sono autorizzati a questa attività e Banco Diamanti è una di queste. Lo staff di gemmologi si occupa anche di periziare ed eventualmente certificare quelle pietre che originariamente ne sono prive, così da renderle un investimento più redditizio. Fra le varie voci che saranno prese in considerazione per la perizia gemmologica ci sono le 4 C dei diamanti ma anche la luminescenza, le proporzioni della pietre, la simmetria del taglio e tutti gli altri dettagli che rendono ogni pietra unica e inimitabile. Lo staff di Banco Diamanti sarà sempre a disposizione della clientela per aiutarla nel compiere le scelte giuste e valutare il tipo di pietra migliore, in un’ottica di trasparenza e di lealtà che da sempre contraddistingue l’operato di questa realtà professionale e competente. 

menu
menu