Realizzare un arredamento in stile art deco

Realizzare un arredamento in stile art deco

Sei sempre stato affascinato dall’art decò? Il tuo sogno è arredare il tuo appartamento con oggetti e monili che ricordano i primi anni del 900? Leggi l’articolo e scopri come realizzare un arredamento in stile art decò.

E’ più di un secolo che la bellezza dell’art decò affascina molte persone. Infatti, l’art decò ha un fascino elegante che incanta dal primo sguardo, fatto di elementi preziosi e colori audaci. Realizzare un arredamento fatto da quell’innato sfarzo è il sogno di molti. Ma realizzarlo al meglio?

Ecco tutto quello che devi sapere su come realizzare un arredamento in stile art decò.

ARREDAMENTO ART DECO’: ecco cosa sapere

Realizzare un arredamento in stile art decò non è molto difficile. Infatti basta semplicemente seguire dei consigli e avere tutto il fascino innato delle case dei primi del novecento.

Infatti, molte aziende sono in grado di offrire ai propri clienti prodotti che si ispirano proprio a quegli anni. Anche Webtiles (www.webtiles.it/) ha una vasta gamma di pavimenti e rivestimenti che possono essere utilizzati per arredare in stile art decò

Da sottolineare che lo stile art decò è nato dall’unione di:

  • design progressivo e moderno;
  • stile neoclassico ispirato al cubismo e allo stile di Luigi XVI.

Infatti, le caratteristiche più importanti di un arredamento in stile art decò sono:

  • disegni e motivi geometrici e disegni dal tratto spesso e in grassetto;
  • grande utilizzo di nuovi materiali come l’acciaio unito a materiali più naturali come il legno e il marmo;
  • decorazioni astratte;
  • uso di tessuti e tappezzeria, soprattutto fantasie floreali e stilizzate su sfondo scuro;
  • design moderno con mobili bombati e con preziosi intagl

Per i rivestimenti e i pavimenti, devono essere preferiti materiali pregiati come:

  • marmo;
  • ceramica.

I colori maggiormente utilizzati sono

  • il bianco;
  • il nero;
  • il dorato;
  • tonalità cromate;

I mobili che non devono assolutamente mancare sono:

  • sedie con schienali alti ed ergonomici ed imbottiture soffici;
  • tavoli con linee dritte e piano d’appoggio geometrico rivestito in cuoio;
  • cassettoni e credenze decorativi dalle finiture bombate ed elaborate;
  • grandi specchi dai bordi arrotondati e con coda a ventaglio in finitura oro.

I rivestimenti e i pavimenti, invece, devono essere di lusso. Quindi, l’ideale è scegliere materiali pregiati come ceramica e marmo. Per i colori preferite quelli decisi e forti come il nero e il blu abbinati a finiture oro. Infatti, in questo modo si riflette la luce conferendo allo spazio più luminosità.


Se il tuo sogno è realizzare un arredamento in stile art decò inserisci pochi elementi ma di qualità. Infatti, questi devono essere scelti con cura per cercare di non appesantire gli ambienti.

Questi arredi, infatti, sono già abbastanza sfarzosi, quindi meglio non esagerare. Ed inoltre, cerchiamo sempre di creare un ambiente equilibrato ed armonico

Quindi, affinché possiamo avere un ambiente che rispecchi appieno lo stile art decò, dobbiamo inserire:

  • nel living tanti effetti visivi particolari grazie con l’utilizzo di colori unici e materiali preziosi come ad esempio specchi con bordi dorati, legni preziosi esotici, oggetti metallici cromati e laccati;
  • nella la cucina, pavimento e rivestimenti a scacchi abbinati a mobilio laccati con superfici in acciaio;
  • nella zona notte cerchiamo di ricreare uno spazio accogliente grazie all’aiuto di materiali preziosi e caldi come il velluto o il raso. L’ideale è inserire una comoda poltroncina;
  • nel bagno inseriamo tappeti con colori forti e alle pareti dei rivestimenti dalle tonalità scure o con motivi floreali.

Ecco qualche consiglio su come realizzare una casa in stile Arte Decò:

  • utilizzare dei disegni geometrico soprattutto su rivestimenti e carta da parati E’ meglio preferire forme audaci con forme curve e rette;
  • inserire all’interno delle stanze delle opere d’arte e dei dipinti. Oppure delle lampade da tavolo a mo’ di sculture. Da preferire quelle che hanno una finitura oro;
  • per il bagno e la cucina utilizzare dei colori a contrasto o monocromatici. Infatti, si è solito scegliere un pavimento a scacchi in ceramica;
  • per i tessuti, come tende, coperte e cuscini da preferire materiali pregiati come velluto e con forme particolari come zig zag, fiori e righe.
menu
menu