Abuso permessi legge 104, ecco come scoprirlo e difendersi

Abuso permessi legge 104, ecco come scoprirlo e difendersi

Chi lavora in un’azienda non deve correre il rischio di abusare di permessi ne di infrangere le norme aziendali. Quando però il datore di lavoro ha delle perplessità in merito al comportamento del lavoratore deve prendere in considerazione l’idea di fare delle investigazioni su abuso 104. Al giorno d’oggi, purtroppo, sono sempre più diffusi casi di infedeltà aziendale e di abuso della legge 104. Ad avere diritto alla legge 104 e tutte le concessioni, sono coloro che hanno un parente o prossimo convivente e non, che ha bisogno di cure mediche e di assistenza. Molto spesso la legge 104 può essere anche applicata su sé stessi qualora si abbia un problema fisico e sia necessario recarsi dal medico. Ma cosa succede quando un datore di lavoro ha dei dubbi circa l’abuso di permessi 104 commesso da un dipendente infedele? Bisogna dare il via alle investigazioni sui permessi 104.

Perché effettuare indagini sui falsi permessi 104

Le indagini abuso 104 sono svolte all’ordine del giorno per scoprire dipendenti scorretti che talvolta, approfittando della situazione infelice o simulandola del tutto, richiedono concessioni che non gli spettano in alcun modo. Alcuni ne usufruiscono in maniera fraudolenta ed al di fuori dei termini previsti dalla normativa vigente. Un datore di lavoro che ha dei dubbi sul modo in cui i suoi collaboratori utilizzano i permessi legge 104, deve richiedere una consulenza ad un’agenzia investigativa per porre rimedio. Un investigatore privato o un’agenzia investigativa riusciranno a scoprire qualunque tipo di abuso dei permessi 104 e quindi andranno a segnalare il dipendente che potrà successivamente essere licenziato per giusta causa.

La gravità dell’abuso permessi 104

L’abuso della legge 104 rappresenta frode poiché sono dei permessi che servono all’assistenza di familiari affetti da vari tipi di non autosufficienza, invalidità oppure handicap. Qualora il dipendente li richiedesse in maniera abusiva è chiaro che potrebbe essere facilmente oggetto, da parte del datore di lavoro, di un licenziamento per giusta causa. Quando un titolare di un’azienda nutre dei dubbi non può che prevedere un controllo sull’abuso permessi legge 104, in modo tale da riuscire a comprendere se effettivamente c’è un utilizzo improprio della legge 104 oppure no. L’agenzia investigativa lavorerà per trovare una risposta inequivocabile.

Come scoprire l’utilizzo fraudolento nei permessi legge 104.

Le investigazioni aziendali sono l’arma efficace per capire se si è vittima di un abuso dei permessi della legge 104. Sulla base delle prove documentate dettagliatamente nel dossier consegnato dall’investigatore privato si dovrà immediatamente procedere con il licenziamento per giusta causa. Talvolta, il collaboratore può anche essere semplicemente oggetto di segnalazione. Per essere certi che le indagini contro gli abusi della legge 104 siano condotte con massima discrezione e nel rispetto della legge, è indispensabile mettersi in contatto con un’agenzia di investigazioni aziendali specializzata ed in grado di fornire una chiara consulenza per valutare il caso.

menu
menu